idee imprenditoriali da importare in germania

Idee imprenditoriali da importare in germania

Abbiamo cercato modelli di business interessanti in altri paesi per ispirarti.

Marchio di pittori di qualità
Gqdecorators.  Ci sono settori in cui esiste un’offerta microfragmentata che nessuno si è preso la briga di riunire sotto un unico marchio.

In Gran Bretagna, GQ Decorators lo ha fatto con pittori con una buona reputazione.

“Offrono solo pittori? In Italia non lo vedo, almeno al momento. C’è meno lavoro, meno riforme … la gamma alta è troppo piccola. Inoltre, nel nostro paese, chi cerca pittori di livello e ha denaro va a interior designer o resort a qualcuno che prescrive quei professionisti. Non li indirizza direttamente. Affinché un modello di marchio di qualità possa funzionare in Italia, dovremmo iniziare espandendo questo marchio a più professionisti: pittori, interior designer, idraulici, architetti per piccoli progetti … “, afferma Eduardo Sicilia, esperto in creazione e analisi di impresa di modelli di business dell’EOI. “Se volessi portare avanti questa idea, in aggiunta, dovresti abbassarne il livello; non solo andare in un cliente di fascia alta, ma offrire prezzi diversi per i diversi consumatori: vai alla fascia alta,

“Penso che sia sempre un business mettere a disposizione qualcosa che in precedenza era alla portata di pochi”, continua questo esperto. “E deve avere un livello tecnologico. I processi di acquisto sono lunghi e devono essere ridotti “, conclude Sicilia.

PRO : la tecnologia gioca un ruolo importante. Ora è possibile visualizzare, ad esempio, in 3D o 4D, cosa non si poteva fare prima. Questo è un aiuto emotivo all’acquisto.

CONTRO : C’è un lungo processo decisionale. Devi introdurre elementi che aiutano a ridurre i tempi. Ciò richiede investimenti in tecnologia (nonostante la natura del business) e investimenti (molto) nel marketing.

Noleggio di spazi e mostre in negozi eleganti
Uno spazio per l’arte.  Connetti gli spazi emblematici con le gallerie d’arte e con artisti che vogliono esporre al di fuori delle solite premesse e che vogliono rivolgersi a un pubblico di elevato potere d’acquisto.

Questa è la proposta britannica Space for Art: intermediazione per il noleggio di spazi e mostre in negozi eleganti in città come Londra o Berlino.

“Affinché una proposta di questo tipo funzioni, deve essere abbassata nello stato. L’alto livello è molto limitato nel nostro paese. Quanti consumatori ci sono di grande pittura e chi sono i consumatori di quegli spazi eleganti? Ci sono più persone che hanno molte cose da insegnare e non puoi permetterti di andare in una galleria “, dice Eduardo Sicilia.

“C’è molto spazio sottoutilizzato a suo favore. Alla fine si tratta di cross selling. Avete questo patio sottoutilizzate e può ottenere i soldi esponendo queste opere d’arte “propone Aristides Senra, che chiarisce che” comunque, penso che il mercato italiano è molto piccola; deve essere considerato come un’offerta più ampia “.

“Dobbiamo anche tenere a mente che c’è molta intrusione nel pubblico. Gli spazi per le mostre pubbliche si stanno rafforzando, il che sarebbe una competizione diretta “, continua questo esperto.

PRO : è un business di intermediazione che non richiede un grande investimento, al di là della manutenzione del sito web. Richiede un lavoro commerciale di suola in gomma per trovare gli spazi. Può essere esteso agli eventi.

CONTRO:  Da un lato, la limitazione del mercato dell’arte italiana. Dall’altro, la facilità della compagnia britannica di entrare con la sua proposta (già dimostrata in due paesi) in Italia. Ma hey, possono sempre assumerti …

Farmacia online con etichetta bianca e modello di abbonamento
Korodroguerie.de.  Sconti fino al 25% sulla fornitura di prodotti per la pulizia per la casa e prodotti farmaceutici attraverso un’etichetta bianca che viene distribuita online con un modello di abbonamento. Potrebbe penetrare nel nostro mercato?

“Il mercato è già saturo di parafarmacie che si rivolgono a un cliente online senza offerte di pacchetti di prodotti. In questo momento ci sono otto forti concorrenti. Posizionarti in questo mercato è complicato, puoi avere i tuoi accordi con le aziende, ma per quel modello sei già in ritardo. Ma se vai ai pacchetti, non è sviluppato “, afferma Ignacio Grimá, esperto in valutazione aziendale presso l’Instituto de Empresa. “Un modello di packetization ha senso per gli individui. Ciò trasferisce tali rapporti al consumatore finale. In parafarmacia non esiste; anche in farmacia. Per l’azienda cliente, esiste già un’offerta offline. E online non contribuirai a nulla. Un hotel sa già chi deve assumere quei prodotti.

Vanno al miglior prezzo e al miglior servizio. Non ha molto senso “, continua questo esperto.

“Potrebbe funzionare, ma non ha barriere all’entrata. Puntando al consumatore finale, è necessario un forte investimento nel marketing “, afferma Senra.

“In questo mercato (il drugstore), la competizione fisica ha già colpito il terreno con la realtà del mercato. L’unico che ha lavorato con l’etichetta bianca è Mercadona. I concorrenti fisici sono stati accusati e se il concorrente online non offre nulla di nuovo, non funzionerà.

PRO : se sei in grado di generare fiducia, c’è una lacuna nel mercato. In una catena di hotel, il direttore acquisti sa se il prodotto con etichetta bianca è buono o no.

CONTRO : dove è il gancio per la fiducia? Nei segni bianchi, la leva è confidenziale. In uno stabilimento fisico hai vinto, ma e online?

Noleggio di carrelli, maxi-cosi, scooter e lettini da viaggio
Passeggini della città  Un marchio tedesco distribuisce prodotti per famiglie che viaggiano con bambini attraverso catene alberghiere di alta gamma. Affittarono carrelli, maxi-cosi, motorini, biciclette per bambini, giocattoli e lettini.

“A favore, il cliente medio italiano è disposto a spendere soldi per i propri figli. Il prezzo medio di questo tipo di cliente, più insensibile al prezzo, è più alto. Puoi mettere il margine, che è uno dei grandi comandamenti del business redditizio “, afferma Arístides Senra, esperto di creazione di business del Politecnico di Madrid. “Contrariamente a ciò, il concetto di vacanza è cambiato: vengono trascorsi sempre meno giorni e questo tipo di articolo viene eliminato”, sottolinea Sicilia.

PRO : è un mercato non soddisfatto a livello europeo.

CONTRO : il tuo cliente è catene alberghiere ed è difficile raggiungere accordi. Alla fine, una catena se si ha una preoccupazione importante ed è più facile acquistare un paio di sedie direttamente, non importa tanto che siano in buone condizioni.

Intermediario tra produttori e ristoranti locali
Orbita alimentare.  Una piattaforma per ristoranti e aziende con la propria cucina per acquistare alimenti biologici e gourmet direttamente dal produttore.

L’obiettivo è stabilire un quadro di relazioni dirette tra l’agricoltore / allevatore e il ristorante.

“Funziona bene a livello privato. I buoni ristoranti vanno ogni mattina a MercaMadrid, MercaBarna … Il ristorante premium ha risolto, ma al di sotto di ciò ha senso. Ai ristoranti eviti di andare a combattere al mercato e puoi offrire nella lettera certi prodotti. Ci sono sempre più ristoranti che includono informazioni sulla tracciabilità dei prodotti “, afferma Eduardo Sicilia.

“Ha molto senso non solo per il ristorante, ma anche per altri tipi di attività commerciali, come asili nido o cuochi d’affari … Anche qui il costo iniziale è ragionevole”, afferma Ignacio Grimá.

“Ma come hai intenzione di evitare l’economia sommersa? Mi hai messo sulla piattaforma, ma devi evitare di essere assunto. Forse lo risolvi con un contratto di impegno, se inserisci il metodo di pagamento … “, afferma Aristides Senra.

PRO : avere un canale di vendita in più per poter vendere i loro prodotti a un prezzo appropriato, senza gli enormi costi aggiuntivi degli intermediari.

CONTRO : Esistono già operatori che si rivolgono al consumatore finale che può facilmente rivolgersi a questi clienti senza sforzi eccessivi.

Club per scoprire i microbirrifici della birra artigianale
Birra 52.  Un club per scoprire birrifici artigianali da qualsiasi parte del mondo.

Negozi online che vendono birra, ce ne sono già alcuni. Negozi online che vendono anche birra con un formato di abbonamento. Gli hipster di Microdestiler e non così hipster, ne sono emersi alcuni nel nostro paese negli ultimi cinque anni, anche se alcuni con una fortuna migliore di altri. Tuttavia, un club alla scoperta di microbirrifici di birra artigianale provenienti da qualsiasi parte del mondo non è stato ancora sollevato.

“Sei in questo mercato di fornitori molto atomizzati. Se sei il primo, potrebbe avere senso sviluppare un club con un marchio di questo tipo. Sicuramente il ragazzo a cui piace la birra entra in questo prodotto “, afferma Grima.

PRO : la causa non è coperta. Abbiamo provato un formato di questo tipo con un prodotto come il vino, ma ha un altro tipo di consumatore.

DI NUOVO : Anche in questo caso, gli operatori con altre proposte che sono sul mercato possono aprire l’ala a questo mercato di nicchia.

Stampa distribuita di prodotti digitali
Peecho.com. Questa startup americana recupera il business “tradizionale” della stampa digitale e lo offre nel cloud ai produttori di contenuti e arte digitale da qualsiasi parte del mondo.

Sia l’editore di una rivista d’arte norvegese che il Rijksmuseum stesso, per vendere le tipiche riproduzioni delle opere di Rembrandt o di Van Gogh che prendiamo i turisti avvolti in un tubo.

Peecho.com ha accordi con gli stampatori di tutto il mondo e dipende da dove viene l’ordine, stampare dove è più economico.

“Il problema principale? La cosa più normale è che crescano in Italia “, avverte Grima come l’ostacolo principale.

PRO : l’offerta combinata per la generazione di fai-da-te e per le opere delle istituzioni. Ci sono stampanti con macchine ferme e puoi ottenere un prezzo.

CONTRO : Richiede una potente piattaforma tecnologica, investimenti nel marketing e un accordo con una stampante globale.

La catena del podologo
Cura dei piedi invecchiata . Una catena di servizi completi di podologia di qualità con lo stesso marchio e con un’omogeneità di servizi.

Abbiamo visto l’idea in Australia, dove serve 4.000 clienti alla settimana e si concentra su un pubblico anziano.

Vuoi pizzo in Italia / Europa? “Devi dare al prodotto un cappotto più sexy. Una persona con un problema fisico va dal podologo. Non è una questione di estetica. Ma se lo abbini a quella parte, con il massaggio … copri due mercati. Esiste un mercato cosmetico, ma non ha la parte medica. Loro non entrano lì, probabilmente titolando. Se combini i due, prendi quello in difficoltà, ma puoi provare a vendere più cose. E viceversa. Chi fa una pedicure, se ha qualcosa, può vedere un podologo. La parte estetica è davvero satura “, analizza Eduardo Sicilia.

“Come dentisti cliniche sono in fase di aggiornamento … se si mette uno strato di professionalità, la gente non va in cerca di guai … Un business classico deve essere dato un ulteriore livello di valore”.

Secondo gli esperti dell’Associazione italiana di medicina e chirurgia del piede, il 70% della popolazione italiana soffre di una malattia in questa zona del corpo. I disturbi più comuni si verificano negli anziani (da qui l’approccio che ha dato il business australiano di età, i consumatori anziani), ma il successo potrebbe essere quella di coniugare la medicina e l’estetica: il mercato è molto più ampio.

PRO : è un settore atomizzato in Italia. Facilità di entrare nel settore dell’attenzione alle major nelle residenze. Invecchiamento della popolazione italiana

CONTRO : è un business che richiede un forte investimento. Non è solo un sigillo di qualità, ma una catena di centri propri.

Ripara la piattaforma di gestione negli appartamenti in affitto
Riparatore  Una piattaforma di gestione delle riparazioni per gli appartamenti in affitto propone una nuova forma di comunicazione tra inquilini e proprietari, stabilendo un prezzo standard per le riparazioni.

Ti va bene l’idea? Renter Fixer è un’applicazione britannica (al momento) che collega l’inquilino, il proprietario e il riparatore ogni volta che devi affrontare un dolce in un appartamento in affitto.

“Tutto ciò che è per dare trasparenza in questo settore e fissare i prezzi contro la disparità esistente, ha l’opportunità di funzionare. E, ancora, è un affare di intermediazione … “, analizza Ignacio Grimá.

PRO : è un settore con un’offerta microfragmentata. Anche se ai proprietari non piace, alla fine devono occuparsi delle riparazioni, quindi …

CONTRO : Se un’azienda affermata come Homeserve ha avuto l’idea di sviluppare l’applicazione, ha il back-end risolto …

Sarta per abiti corti
Jimmy Au’s.  Hanno coperto i bisogni di un mercato con sovrappeso, con altezza … ma, per quanto riguarda quelli brevi?

Ok, questa idea imprenditoriale non ha superato il test di nove dei tre esperti che abbiamo consultato: né l’imprenditore con esperienza nell’investment banking, né l’esperto nella creazione di aziende innovative o l’insegnante di business school con esperienza nella gestione e nelle operazioni, ma non abbiamo potuto resistere alla nostra ricerca di mercato: un marchio di moda in breve. L’argomentazione contro è chiara: “Vai da un sarto e ti manca la taglia”, riassume Sicilia. Ma c’è un raggio di speranza per una proposta che non ha offerte nel nostro paese con un marchio riconosciuto. “Non lo vedo come qualcosa di locale, ma europeo, internazionale”, la Sicilia apre le porte.

Hanno coperto i bisogni di un mercato con sovrappeso, con altezza … ma, per quanto riguarda quelli brevi? Un’offerta europea per metà online con distribuzione all’ingrosso negli angoli?

PRO : Ok, non hai bisogno di un marchio internazionale. Può servire come idea per un sarto che si concentra su questo mercato: quello di diverse dimensioni e clienti.

CONTRO : Dal 1975, l’altezza media degli italiani sotto i 35 anni si trova a 1,75 metri. A partire da 45 anni, inizia a cadere di 1,70 metri.

Noleggio di spazi e materiali per negozi pop-up
Appaiono qui . Due startup britanniche e una americana sono nella stessa battaglia: la locazione di spazi per allestire negozi pop-up e offrire la fornitura di attrezzature necessarie per avviarli (tavoli, sedie, TPV, manichini, insegne interne ed esterne …) .

È la proposta di Appear Here, We Are Pop Up e StoreFront.

“Non tutto, ma c’è una parte del commercio elettronico che ha bisogno di occhi e di volti. Ci sono prodotti che il consumatore deve toccare. Soprattutto se parliamo di prodotti di qualità. E, soprattutto, se si tratta di un prodotto costoso e ne hai solo bisogno di tanto in tanto. È importante ibridarsi nel commercio elettronico. E non solo offrendo negozi pop-up per mostrare e vendere i prodotti venduti online, ma collegando i prodotti ad altri spazi e attività “, afferma Sicilia.

“L’intermediazione è sempre interessante. In questo modello di business investi zero – è un modo di dire – e, forse, ottieni qualcosa. Il costo fisso è molto basso: non sono locali né materiali propri, solo intermedi “, afferma Ignacio Grimá.

PRO:  Anche se lo vestono con un livello tecnologico, è davvero un business tradizionale: l’intermediazione immobiliare.

CONTRO:  Ci sono strade dove è chiaro che non c’è spazio e che ci sono liste di attesa per aprire negozi.

Scatole sorpresa per ragazze
Lootchest.de . Se una figura da 12 pollici di Ben (Obi-Wan) Kenobi Kenner (niente di Hasbro), del 1979, ti lascia freddo, allora non sei il pubblico di riferimento per questo abbonamento mensile di scatole a sorpresa per friquisti- nostalgici-collettori.

“È chiaro che è un collettivo che spende molti soldi. Ha un grande potenziale. C’è un pubblico superfriqui. Tra di loro c’è una guerra di chi ne sa di più, chi è più friqui. Certo, il prodotto deve essere molto attento. Non può essere una bufala. Se va bene, paga. La cosa buona è che il concetto di friqui è molto ampio. E deve essere in grado di sorprendere davvero, essere creativo “, afferma Sicilia.

PRO : puoi fare leva senza dover essere un produttore. Se il prodotto è buono, non è solo un business marginale. Può anche essere un regalo.

CONTRO : dove scopri qualcosa di nuovo? Sarai in grado di trovare qualcosa che non conosci e che ti interessa tanto da pagarlo?

Vestiti con tariffa forfettaria
StitchFix.com/onbelle.de. Questo è un modello per imprenditori esperti e professionisti che sono già nel settore della moda.

In entrambi i casi, è ancora un’idea interessante. Il concetto di scatole a sorpresa ha funzionato in cosmetici, accessori e prodotti per bambini. Il tedesco su Belle e l’americano Stich Fix si sono trasferiti alla moda femminile. Ti mandano cinque pezzi di vestiti a casa e hai solo quello che ti piace. Hanno un software per rilevare gusti e tendenze. Pericoli? Tutti. “Ci sono articoli che non funzionano e che ti costringono ad avere una scorta di vestiti che nessuno vuole e di cui vorresti sbarazzarti”, dice Senra.

PRO : il fatturato di queste aziende sta dando la ragione a questo modello di business. Lavorano con marchi di moda che non sono mainstream.

CONTRO : il modello di business è al di fuori della portata del 99% delle persone. Hai bisogno di un fondo di mutualizzazione dietro.

Produzione distribuita di carpenteria
My Möbel Stuck . Una marca di mobili per la casa in quanto ha una produzione distribuita in tutto il paese tra piccoli maestri falegnami invece di una singola fabbrica e un magazzino in attesa di essere venduti. Oh, e offrono la consegna a domicilio gratuita. Funzionerebbe qui?

“La costruzione ha fatto sparire molte piccole imprese di falegnameria. Questo modello unisce due idee: fornisce mercato al piccolo falegname e il designer ha distribuito i fornitori e non ha bisogno di avere scorte. Le due parti sfruttano le economie di scala. Ma è anche il concetto di “fatto su misura” che entra in gioco. E quando vai per progetto, questo ti permette di essere nel prezzo. Se paghi per un progetto, non hai bisogno di una grande struttura. E l’utente finale ha accesso a qualcosa che non è standard “, difende Sicilia.

“Molti negozi di mobili che hanno chiuso durante la crisi forniscono già questo tipo di servizio per conto proprio. Hanno venduto le loro scorte, ma sanno come misurare, ordinare e cercare, e sanno che i falegnami sono in grado di produrre buoni prodotti su misura. Sì, senza un marchio “, dice Sicilia.

PRO : ci sono progetti esclusivi emergenti, giovani designer ed edizioni limitate che non finiscono di trovare un modello di produzione.

CONTRO : la crisi della costruzione continua a calciare. Peso di Ikea. C’è abbastanza mercato in Italia per renderlo redditizio breve?

Chauffeurs per la fortuna delle zone costiere
Chauffeur Privé.  Non avere paura che non entreremo nella polemica di Uber e dei taxi. Abbiamo trovato un servizio francese che funziona sulla Costa Azzurra e offre autisti privati.

Con un alto livello di lingue, presenza, ecc., Questi piloti si offrono alle grandi fortune dell’estate in quella zona e ai loro discendenti discendenti che escono di notte e non ricordano la vecchia massima di Stevie Wonder.

“Questo servizio copre un’esigenza, con bassi costi, e c’è un volume sulle coste italianee e sulle isole. Devi garantire che il servizio è buono e consentire di valutare e formulare raccomandazioni. La reputazione in questo tipo di attività è ciò che lo fa funzionare. E puoi salire lentamente perché non hai bisogno di una grande flotta “, dice Sicilia.

PRO : il numero di grandi fortune è cresciuto del 3% in Italia nel 2013, per un totale di 3.475. Si presume che 538 di loro abbiano più di 100 milioni di euro.

CONTRO : Non puoi dipendere solo dalle fortune italianee. È difficile attirare il cliente straniero, ma non impossibile.

Negozio di scarpe online, il tutto a 15 euro
Fifteen.de. In Germania abbiamo trovato un negozio online di scarpe stagionali con il modello All a 15 euro (fanno pagare costi di spedizione separati), destinati alle giovani donne.

E tutto questo, inoltre, con un ampio catalogo che ruota. Tutto a 15 euro?

“Mi ricorda il modello di business MaryPaz. Penso che possa avere un posto in Italia. Pensa che il 30% di qualcosa di molto costoso, continua ad essere molto costoso, e questo modello non offre sconti ma un prodotto che ha già un prezzo. Ovviamente, quando si entra in settori con margini molto ristretti, non è solo che il prodotto deve essere buono, ma bisogna anche essere nella logistica, avere una buona infrastruttura … E avere esperienza nella gestione di margini di lavoro ristretti. Inoltre, affinché funzioni, devi investire in un grande investimento “, avverte Grima.

“Affinché un’azienda di questo tipo funzioni, dovrebbe anche essere integrata da una strategia offline. E questo richiede più investimenti. Ciò che funziona nella moda, sì, ha una versione online, ma ha bisogno di uno showroom fisico dove puoi toccare, provare … “, afferma Senra.

“Per essere scalabile, hai bisogno di negozi fisici, non necessariamente proprietari”, continua. E ciò può essere fatto con formati d’angolo, non solo con i propri negozi. “È importante essere chiari sul fatto che questa attività viene svolta legalmente. Che domani non gli capiti che lascia una notizia che dice di sfruttare la manodopera in tale paese. Questo uccide un marchio. Questo non è il risultato di pagare uno yen al momento del lavoro minorile “, afferma Sicilia.

PRO : Il concetto di accordo è profondamente radicato nella cultura italiana, purché non sia un equilibrio. Ha un segmento molto localizzato: scarpe stagionali …

CONTRO : competi con Zara e MaryPaz, che sanno cosa stanno facendo. Per avere margine con 15 euro, non può essere molto buono. Devono essere usati e lanciare …

Offerte last minute per eventi ricreativi locali
Oggi i biglietti. Viaggi, hotel, veicoli … l’ultima ora è già funzionante. Ma, eventi? Uno sconto del 70% circa 15 minuti prima?

“Ha funzionato bene nel mondo offline. Se lo porti su una piattaforma e un ambiente in cui c’è sempre più offerta … Il denaro è una barriera per entrare: la limitazione economica aiuta a prendere la decisione all’ultimo minuto. Quello che non so è se ci sono abbastanza eventi per essere in grado di finanziare una tale piattaforma. Quelli che sono sono molto dispersi. Finché lo sviluppo è molto elementare, è un argomento da provare. Questa è una di quelle aziende che quando inizi, ti portano a qualcos’altro … “, dice Sicilia.

PRO : non richiede un nuovo sviluppo tecnologico. Facilità di integrazione con altre piattaforme.

CONTRO : si corre il rischio di essere cannibalizzati da operatori già presenti sul mercato. È la crescita naturale di questo tipo di società. Se entri in Lastminute.com …

Consulenza legale per neolaureati
Studente-Law.  La legge studentesca offre consulenza legale a studenti neolaureati che hanno già svolto stage in uno studio legale con un supervisore.

“Per lavorare, devi offrire un servizio di base: un reclamo contro un vicino che ha graffiato la tua auto … Se risparmi soldi e sei indipendente, hai la possibilità di operare. È una specie di minilegalità. La consulenza legale è un bisogno importante “, afferma Senra.

“Esatto, devono essere un’offerta limitata. Se vai in una sala operatoria, non vuoi che un MIR ti tratti … “, dice Sicilia.

PRO : La proposta di un’azienda con prezzi accessibili ha già funzionato. Questo modello garantisce una squadra di junior, ma con supervisori … come qualsiasi studio legale.

CONTRO : Richiede un forte investimento nel marketing per ottenere un’immagine di fiducia.

Direttori marketing part-time specializzati
Outsider principali. Professionisti del settore marketing, con molta esperienza in un settore specifico, che durante la crisi hanno lasciato il mercato del lavoro (ristrutturazione, prepensionamento).

Questi diventano parte di un pool di registi che lavorano per startup e PMI part-time offrendo i loro contatti ed esperienze.

“La chiave di questo business è nell’esecuzione: a quali prezzi e con quale discorso. Non funzionerà se un professionista non può pagare otto ore, si spegne i media. Sono ancora soldi e ci vorrà solo mezz’ora “, dice Sicilia. “Che discorso dovremmo avere? Vendo una quota di ore con questa piattaforma “, propone.

“Per gli eventi, ha anche senso. Paghi 500 euro per consigliarti per un progetto specifico, come un’agenzia di marketing o di comunicazione “, afferma Grima.

PRO:  ci sono professionisti con contatti fuori dal mercato del lavoro che si adattano esattamente a questa proposta di valore …

CONTRO:  … devi trovarli e aiutarli a sviluppare una proposta di valore che si adatta ad un nuovo prezzo.

Pagamento per l’uso in qualsiasi palestra
Paga come una palestra. Un’applicazione britannica consente il pagamento per l’uso in praticamente qualsiasi palestra a Londra.

Gli abbonamenti di un giorno in uno di questi centri sportivi hanno un prezzo esorbitante e pochi consumatori sono disposti a pagare per questo … e questa è precisamente l’intenzione di questi prezzi. Ma si scopre che questa soluzione ha un mercato.

Come hanno risolto il problema? Con un’applicazione che propone sconti a seconda del giorno, dell’occupazione e della palestra.

“C’è il rischio che questa strategia possa cannibalizzare il prezzo. Questo modello potrebbe non essere redditizio se i clienti che hanno già una palestra vengono trasferiti in questo formato, “Grimá mette in guardia su questa idea.

PRO : il prezzo rimane una barriera all’ingresso. Le applicazioni dei personal trainer che sostituiscono le palestre funzionano molto bene. Questa idea va nella stessa linea.

CONTRO : Non vi è alcuna barriera all’ingresso in modo che qualsiasi catena di palestre possa offrire questo stesso prodotto … al “titolo personale” senza intermediari.

Recluta talenti per le startup
Ama il lavoro. Non è una piattaforma tecnologica, ma una tradizionale impresa di cacciatori di teste incentrata sulla ricerca di quei professionisti e condizioni di negoziazione per le due parti contraenti per raggiungere un accordo.

Amare il lavoro è una società londinese di cacciatori di teste a start-up: consente di trovare quegli ingegneri che nessuno può convincerlo a lasciare il suo posto alla partenza, che ha messo i soldi Telefónica, a quello responsabile per lo sviluppo del business sia bisogno e quelli Esperti di marketing digitale che sanno di cosa sono fatti. Per non parlare di trovare un buon manager finanziario che conosce le peculiarità di iniziare una startup, ma si sa che, in ultima analisi, è come qualsiasi altra attività. Non è una piattaforma tecnologica, ma una tradizionale impresa di cacciatori di teste incentrata sulla ricerca di quei professionisti e condizioni di negoziazione per le due parti contraenti per raggiungere un accordo. Per i profili manageriali, che ci crediate o no, non è così facile attrarre talenti.

Gli esperti che abbiamo consultato hanno indicato che questa idea è complementare a quella di Chief Outsiders. “Allo stesso tempo c’è un mercato di professionisti che non sono più nelle grandi aziende e hanno ancora un viaggio”, dice Sicilia.

PRO : Sebbene non sia una proposta per tutti i segmenti di pubblico, esiste un mercato per questa proposta commerciale che non è stata ancora coperta. È un modello che si adatta agli spin-off universitari con investimenti, ma manca nell’area finanziaria e di marketing.

CONTRO : Qualsiasi azienda di cacciatori di teste può riorientarsi verso questo mercato in qualsiasi momento. Non è un business progettato per neofiti nel mercato delle risorse umane e senza contatti nelle aziende.

Abbigliamento per attività extrascolastiche
Afterschool e Tanzmuster. Tutto ciò che si ottiene per garantire prezzi bassi in questo mercato può avere un’opportunità, come ad esempio l’acquisto di divise da calcio, abiti per il balletto …

22,5% di studenti italiani nel 2013 hanno partecipato attività scolastiche e il costo per studente varia da 92 euro nelle scuole pubbliche, 199 euro, concertate e 320 in privato. Qualunque cosa è sempre garanzia di prezzi bassi in questo mercato può avere l’opportunità, come l’acquisto di uniformi di gioco, vestiti alla danza il balletto … Almeno questo è quello che pensano Afterschool.com on-line negozi e Tanzmuster.de nei mercati statunitense e tedesco, rispettivamente.

Potrebbe funzionare in Italia? “Cosa ti porta di fronte a una catena come Decathlon? Solo prezzo? Hanno una gamma di prodotti ad un buon prezzo “, afferma Aristides Senra.

Le domande in questo mercato e nel nostro paese sono: è possibile portare questa idea imprenditoriale al modello di aziende tessili che vendono divise con accordi con i centri? E, è possibile diventare uno spot online di marchi affermati nel settore senza presenza digitale in Europa.

PRO:  se il Catalan Trade Inn è riuscito a fare ammaccature nella vendita online di attrezzature sportive per adulti, puoi considerare qualcosa di simile per attività extrascolastiche.

CONTRO:  Sebbene prodotti come la danza non siano entrati in profondità (con un piccolo catalogo), ci sono negozi online specializzati in Italia.

Marchio di attività sportive per bambini
Sport da star.  Lo stesso modello di aziende che commercializza “scatole dell’esperienza” per viaggi, escursioni, ecc., Viene ora applicato alle attività extrascolastiche.

Ancora una volta, troviamo un’idea imprenditoriale in un settore microfragmentato, senza un punto di riferimento per l’intero territorio nazionale: le attività sportive extrascolastiche delle scuole. Lo sport britannico A-Star propone esattamente questo e lo estende alle scuole del fine settimana dopo tre anni.

“Non esiste una marca che copre ancora tutta la Italia. Quello che sta iniziando a proporre qualcosa di simile a La Vida è Bella con le esperienze dei bambini: cinque lezioni di nuoto per tanti euro … Questo è un modello che può funzionare anche “, suggerisce Ignacio Grimá.

PRO : mercato microfragmentato senza una società che ha fatto un forte investimento nel marketing. Scalabilità su tutto il territorio nazionale.

CONTRO : È un business con molti concorrenti che hanno già accordi con scuole a livello locale in diverse aree.

Portale di lavoro per professionisti nel settore automobilistico
Carriera guidata Un portale in cui è possibile trovare tutti i tipi di professionisti per il settore automobilistico, uno dei più importanti in Italia e in Europa.

Career Driven è un portale di lavoro australiano per i professionisti del settore automobilistico, dai concessionari ai tecnici per le case automobilistiche. Solo focalizzato sul mercato del lavoro italiano non funzionerebbe, ma per trovare lavoro ovunque in Europa in questo settore …? “Perché non entrare nei portali che sono già sul mercato? Lo sviluppo del marchio sta per convincerli a scegliere te? È facile da replicare “, avverte Grima. Prima di dire che abbiamo colpito le nostre teste e che tutti i buonsenso sono andati, lui pensa che in Italia ci siano 3.000 concessionari e 18.000 punti vendita.

PRO : hai un’opportunità se guardi tutta l’Europa e la combini con una selezione offline tradizionale di Risorse Umane.

CONTRO : Essendo una nicchia, in qualsiasi momento i concorrenti che sono già nel mercato generale possono entrare con facilità.

Corsi da imparare a programmare per principianti
Steer. Rivolto all’universo delle startup (fondatori con una certa conoscenza del computer, ma che non hanno mai programmato) e professionisti che sono riciclati (designer grafici che vogliono iniziare una nuova vita digitale oltre la carta).

Finora l’allenamento non regolamentato per imparare a programmare era diretto al centro del tavolo e non si era preoccupato degli estremi: si concentrava su programmatori in erba con una buona base che volevano imparare una lingua o un’abilità specifica. Nessuno stava parlando, ad esempio, di ingegneri già autorizzati, bravi, ma senza esperienza lavorativa, a spiegare come realmente programmano nelle aziende (cosa è necessario, quali sono le scorciatoie più comuni nel mondo reale della programmazione ) fino all’arrivo dei corsi di formazione IT.

Poiché nessuno si prendeva cura delle persone che senza una laurea universitaria volevano imparare a creare il proprio CMS in una settimana con i migliori professionisti, di persona (non online) e pagando per questo (nessuna economia collaborativa, né di imparare nel tempo libero) fino a quando non è iniziato il British Steer. Cosa intendiamo per corsi per imparare a livello di programma? Per quelli che costano 1.500 sterline, non adatti a qualsiasi tasca. Sono rivolti all’universo delle startup (fondatori con una certa conoscenza del computer, ma che non hanno mai programmato) e professionisti che sono riciclati (designer grafici che vogliono iniziare una nuova vita digitale oltre la carta).

“Le proposte di questo tipo funzionano se sono veramente specializzate e se sono di qualità. Dai, se dicono che ti insegnano a creare un CMS in una settimana e ad integrarti, sii sincero, “dice Ignacio Grima.

PRO : C’è una richiesta di formazione ad un livello che va oltre l’ambiente collaborativo (un’altra cosa è che i prezzi che sono mantenuti nel Regno Unito hanno senso qui).

CONTRO : È un modello di business che non ha più ostacoli all’ingresso rispetto all’investimento nel marketing digitale necessario per essere conosciuto nel mercato.

Grandi dati applicati alla previsione dei mercati in tempo reale
Editd. Analisi dei dati in tempo reale per prendere decisioni migliori su prezzi, acquisti, assortimenti, strategie di distribuzione, ecc.

I rapporti di mercato settoriali, come li abbiamo conosciuti, sono morti. Lunga vita alle relazioni dei mercati settoriali. Le nuove aziende propongono l’analisi dei dati in tempo reale per aiutare a prendere decisioni migliori su prezzi, acquisti, assortimenti, strategie di distribuzione, big data applicate alle previsioni settoriali. L’avevamo visto nel settore elettrico e nel settore agroalimentare, ma non nella vendita al dettaglio. Questo è ciò che offre la consulenza britannica Editd. Chi sconti nelle mie categorie? Quali prodotti funzionano per la concorrenza?

PRO : può essere offerto come nuovo marchio, ma può anche essere offerto con un’etichetta bianca alle aziende del settore.

CONTRO : Le aziende del settore delle relazioni settoriali possono fare il salto dai conti profitti e perdite ai big data assumendoli.

Negozio online di prodotti per l’assistenza domiciliare
Parentgiving.  Dai disinfettanti sanitari ai prodotti per l’incontinenza, dalle sbarre ai letti … Tutti i prodotti necessari per l’assistenza domiciliare agli anziani e ai malati.

La Italia gestisce negozi online di ortopedia, ma non esiste un supermercato o online italiano o europeo dove è possibile trovare sconti di volume per i privati. “Non esiste un canale all’ingrosso per questa esigenza. Se puoi mettere un rappel … “, dice Ignacio Grima, professore di pianificazione strategica presso la European School of Economics.

“Tuttavia, questo tipo di distribuzione online non ha completato lo sfruttamento nelle grandi città e sì i modelli di negozi di alimentari. Vedo affari a medio termine, non nel breve “, afferma Arístides Senra, direttore dei programmi di creazione di imprese presso l’Università Politecnica di Madrid.

Pro : Non c’è soddisfazione in questo tipo di shopping offline. Consente la vendita incrociata Puoi anche aprire un e-commerce con una singola categoria.

Contro : la grande complicazione è farsi conoscere dal cliente finale. Non puoi andare uno per uno, devi fare un forte investimento nel marketing.

Vendita online di cavi e mini-server
4cabling. Un’idea che è stata una storia di successo in una startup australiana.

Puoi competere con la Cina? Con Deal Extreme? Con aliexpress? O con Amazon? E con l’offerta offline? “, Questo è il principale ostacolo che Ignacio Grimá ha sollevato – e il resto degli esperti – quando abbiamo proposto un supermercato di cablaggio online per aziende e consumatori finali. L’idea ha visto in Australia, con 4Cabling, una delle storie di successo degli ultimi dieci anni on-line, e noi si avvicinò un supermercato europeo e piccoli negozi online identificabile per marca e modello prodotti, circa 5-6 chili, non Va oltre 150 euro, che di solito funziona bene su Internet. Perché, se vuoi comprare le forbici Kevlar per tagliare le fibre ottiche, dove stai andando?

PRO : ti muoveresti, se colpissi con i marchi, con prodotti che funzionano bene nel commercio online.

CONTRO : L’idea del supermercato europeo e nazionale richiede un investimento dalla maggior parte delle tasche. Inoltre, ci sono concorrenti nazionali.

Rete di fotografi per Google Business View
Siamo locali. Un servizio di fotografi professionisti tedeschi che aiuta i rivenditori a ottimizzare la loro visibilità sul Web migliorando le immagini dei loro prodotti e la loro presenza in Google Vista Empresarial. Funzionerebbe in Italia?

“È facilmente vendibile nella mentalità dell’azienda di qualsiasi dimensione. Il discorso sarebbe: non ti sei infastidito, perché non sei un esperto, nell’insegnare il meglio della tua casa; quello che hai è qualcosa di vecchio, qualcosa di classico, che non seduce. Quando qualcuno sta cercando su Google Maps e vede qualcosa di attraente, allora fermati. Se vedi solo un segno, senza più … Molte persone stanno già guardando direttamente a Google Maps per un servizio specifico in un’area specifica “, afferma Eduardo Sicilia, esperto di gestione e direttore del programma MBA EOI.

Pro : Google Maps inizia a essere una formula di ricerca parallela al motore di ricerca. Risolvi un problema chiaramente.

Contro : In caso di adattamento a Google Vista, il mercato locale potrebbe essere limitato (pensate a strade diverse da Fuencarral, a Madrid, o al quartiere Borne, a Barcellona). Ci sono già sei proposte in Italia (con disparità di prezzo e nessuna marca).

Broker di corriere
Shyp.  Una startup a San Francisco (USA), propone di ritirarsi a casa, avvolgerli e garantire la spedizione con l’operatore più economico nel mercato logistico.

E questo, che tu sia un piccolo negozio online o un consumatore finale che manda un maglione a tua nipote. “Devono dimostrare che l’opzione che hanno scelto è la più economica, ma se sono esperti, questo modello funzionerà”, afferma Senra.

“Lo vedo più come un business di broker logistici che come uno strato di valore [pick up, pack] oltre. Invia costi un pacchetto. Se hai una buona piattaforma, puoi scoprire quali aree della valle gli operatori hanno e riempire contenitori vuoti … “, aggiunge Sicilia.

PRO : la Italia esporta in molte persone. E questo coincide con un’altra opportunità di business: le compagnie aeree non ti permettono più di viaggiare con molti bagagli.

CONTRO : entri per competere con i grandi. Cosa ti aspetti che facciano? Ti piacciono e lasciali crescere? Che ti comprano?

 

Chi ha letto questo articolo ha letto anche:

Come iniziare in Germania da libero professionista

come iniziare in germania da libero professionista

In questo articolo spieghiamo come iniziare in Germania e quali sono i requisiti per lavorare come libero professionista e avviare la propria attività. Quello che devi sapere per diventare autonomo…

Apertura filiale società estera in italia

apertura filiale societa estera in italia

Eurotrend Agency è l’agenzia che ti apre le porte dell’ germania offrendo: Apertura di un conto corrente Realizzazioni di una rete vendita Epandere la tua attività in Germania Apertura di…

Le regioni e i settori che esportano in Germania!

le regioni e i settori che esportano in germania

Gigante economico, leader dell’Eurozona e spesso descritto dagli analisti come l’esempio da seguire per uscire dalla crisi economica e finanziaria che stiamo attraversando, la Germania è il paese che compra…

Aprire in germania Ticino
Come cercare e selezionare agenti commerciali in Germania?
Menu
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
Apri Chat
Salve 👋. Desideri aprire in Germania una ditta o conto corrente? Puoi chiedermi o chiamarmi direttamente su WhatsApp! Siamo Italiani che vivono in Germania 🇮🇹 + 🇩🇪 (chiamata senza impegno)
🇮🇹 Chiama Ora