fondare una societa in germania con  e

Fondare una società in Germania con 1 €

La Germania come l’Italia fa parte dell’unione europea, però è uno stato molto più evoluto, le persone che compongono una famiglia, in media lavorano tutte a parte i bambini che vanno a scuola e dopo intraprendono la carriera lavorativa.

La Germania è più sviluppata rispetto all’Italia, in quanto ci sono stili di vita differenti e le regole si rispettano. I tedeschi infatti, sono molto tassativi e rispettosi delle regole, per questo il campo del lavoro funziona molto bene. La Germania negli anni passati, non ha sempre accolto volentieri gli immigrati, c’erano addirittura alcuni luoghi pubblici, in cui gli italiani non potevano entrare (ad esempio gli autobus). Con il passare degli anni, la Germania però si è voluta e molti italiani si sono insediati perfettamente. Ecco dunque come aprire un negozio in Germania.

er aprire una microimpresa o piccola impresa, status da cui poi si può naturalmente uscire con l’aumento di capitale e del flusso di denaro corrente iscrivendosi ad un particolare registro e poi, in seguito, parleremo delle attività commerciali vere e proprie. I requisiti per aprire una micro impresa sono quasi completamente nulli, in realtà basta iscriversi ad un registro, Gewerbeamt, con il proprio nome e cognome.

La micro impresa usufruisce di alcuni privilegi rispetto alle attività commerciali maggiori, come la tenuta della contabilità in maniera professionale obbligatoria. Però ci sono alcuni paletti: il fatturato annuo non deve superare i 500 mila euro e quindi un eccedenza di utile superiore ai 50 mila euro, in questo caso ci si dovrebbe classificare come attività commerciale vera e propria e non come micro impresa.

Prima di esaminare gli aspetti legali, le esenzioni dei vari modelli di imprese e le modalità di cessazione dell’impresa, vediamo come si può aprire un’attività commerciale a tutti gli effetti. L’imprenditore deve registrarsi al Registro delle imprese, il costo varia da land a land (sono simili alle regioni italiane), è vincolante per cinque anni ed obbliga l’azienda ad una contabilità commerciale, a redarre l’inventario e alla redazione del bilancio.

Chi vuole creare un’istituzione commerciale stabile in Germania può scegliere una tra le diverse forme giuridiche a disposizione.

Spesso gli imprenditori si approcciano a questa tematica con un atteggiamento iniziale pericoloso: “deve costare il meno possibile!” La costituzione di una azienda con capitale molto basso o addirittura assente comporta infatti un elevato rischio fallimentare.

IVA in Germania

Ciononostante sempre più imprenditori si lasciano sedurre dalle seguenti possibilità:

La società imprenditoriale (Unternehmersgesellschaft, UG)

Come alternativa alla forma giuridica inglese Limited il legislatore tedesco ha introdotto la “società imprenditoriale”, una mini-Srl. Questa può essere costituita con un capitale di 1 euro. Il socio, anche qui, non risponde con il proprio patrimonio personale.

I problemi per una UG sono gli stessi di una Limited (per i quali è quindi possibile vedere il precedente paragrafo).

Se però la società sopravvive alle prime fasi di attività, il capitale non rimane limitato ad 1 euro. Ogni anno il 25% dell’utile deve essere accantonato a capitale, fino al raggiungimento di una quota di 25.000,00 euro come per una normale S.r.l.

Invece gli imprenditori italiani che vogliono fare affari in Germania e grazie alla natura dei prodotti/servizi offerti non temono la responsabilità personale, possono scegliere tra numerose forme giuridiche:

a. La ditta individuale (Einzelunternhemer)

La ditta individuale è costituita dalla persona del fondatore che risponde con il proprio patrimonio personale.

b. La società semplice (Gesellschaft bürgerlichen Recht, GbR)

La società semplice implica la responsabilità collettiva dei soci.

c. La società in nome collettivo (Offene Handelsgesellschaft, OHG)

Due o più soci in questo caso rispondono personalmente e illimitatamente.

d. La società in accomandita semplice (Kommanditgesellschaft, KG)

Implica la presenza di un socio accomandatario pienamente e personalmente responsabile e uno o più soci senza responsabilità personale.

Per la costituzione di queste società di persone con responsabilità personale dei soci non è richiesto capitale sociale minimo. Anche qui è però di notevole importanza la liquidità al momento della costituzione dell’azienda. Tuttavia è più facile ottenere finanziamenti dalle banche per via della responsabilità personale dei soci.

Per chi, invece, predilige limitare la propria responsabilità personale ci sono le seguenti possibilità:

I. La società a responsabilità limitata (Gesellschaft mit beschränkter Haftung, GmbH)

La scelta più comune in Germania è la costituzione di una società a responsabilità limitata, che si costituisce un capitale minimo di 25.000,00 euro. Con una buona amministrazione sotto la supervisione dei soci la responsabilità è effettivamente limitata al capitale investito. Anche in questo tipo di società e con il capitale minimo di 25.000,00 euro la società avrà bisogno nella fase inziale di maggiore liquidità. Per via della responsabilità limitata le banche pretendono regolarmente la garanzia personale dei soci per la concessione di finanziamenti. Se il socio è una azienda italiana, il finanziamento attraverso quest’ultima è la via più comune.

Attenzione: se la S.r.l. di diritto tedesco entra in una cosiddetta crisi, il finanziamento non può essere semplicemente interrotto. Se questo dovesse succedere il curatore fallimentare ha il diritto di pretenderne l’esecuzione.

II. La GmbH & Co. KG

In questo caso si tratta di due società. Abbiamo una società in accomandita semplice in cui il socio principale che risponde personalmente è costituito da una società a responsabilità limitata che quindi, in pratica, risponde solo per il capitale investito! L’unione di queste due società può avere vantaggi fiscali, comporta però un maggiore impegno economico per via del raddoppiamento degli adempi fiscali e burocratici (costituzione, contabilità, bilancio).

III. La società per azioni (Aktiengesellschaft, AG)

Questa forma giuridica è più adatta per le imprese di grosse dimensioni. Il capitale minimo da investire ammonta a 50.000,00 euro. Queste società devono rispettare severe disposizioni formali e di controllo.

Maggiori informazioni a riguardo verranno fornite dall’autore su richiesta.

Chi ha letto questo articolo ha letto anche:

Aprire in Germania e avviare la propria attività

aprire in germania e avviare la propria attivita

In questo articolo spieghiamo come iniziare in Germania e quali sono i requisiti per lavorare come libero professionista e avviare la propria attività. Quello che devi sapere per diventare autonomo…

Creazione di società in Germania – Come avviare un’attività in Germania
Aprire azienda in germania Fermo
Menu
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
Apri Chat
Salve 👋. Desideri aprire in Germania una ditta o conto corrente? Puoi chiedermi o chiamarmi direttamente su WhatsApp! Siamo Italiani che vivono in Germania 🇮🇹 + 🇩🇪 (chiamata senza impegno)
🇮🇹 Chiama Ora