Aprire un negozio o una attività in Germania – Aspetti Base

aprire un negozio o una attivita in germania aspetti base

Aprire un negozio o una attività in Germania – Aspetti Base

La Germania è un’economia solida, il principale potere economico dell’Unione europea (UE) e la quarta economia più grande del mondo. Ha il PIL e la popolazione più alti nell’UE, il che lo rende il mercato più importante in Europa.

Il PIL ammonta a due miliardi 407.200 euro. È un luogo esigente con le sue esigenze di imprenditorialità, ma offre infrastrutture e un quadro politico, giuridico ed economico di garanzie per qualsiasi imprenditore.

Se vuoi far parte di CultUp per ricevere una formazione specializzata in imprenditoria in Germania, scrivi gratuitamente a   cultup@fibicc.org  o completa il nostro modulo di registrazione .

Il cuore del suo tessuto imprenditoriale sono principalmente le PMI, anche se le 500 maggiori aziende del mondo sono presenti nel paese.

Il settore culturale non ha un ruolo predominante come la tecnologia o l’industria automobilistica o farmaceutica, ma la Germania è un paese con una grande diversità di istituzioni culturali e un’attraente scena culturale che offre opportunità di sviluppo nelle industrie culturali e creative.

Soprattutto nella capitale, Berlino, con i suoi tre teatri d’opera, 120 musei, oltre 50 sale teatrali e una scena artistica molto attiva, in cui ci sono anche giovani creatori stranieri.

In cifre assolute, la Germania ha eccellenti infrastrutture culturali con circa 6.200 musei (inclusi 630 musei d’arte), 820 teatri (inclusi teatri dell’opera e musicali), 130 orchestre professionali, 8.800 biblioteche e un totale di 33 monumenti culturali e naturali iscritti nella lista UNESCO del Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Concentrandosi sulle attrazioni per l’imprenditore, uno dei suoi bastioni è la tassazione favorevole del paese rispetto ad altri paesi dell’UE, poiché l’IVA è mantenuta al 19% e l’imposta sugli utili è del 10%.

Se analizziamo il caso specifico di quale sarebbe il tipo di società più vicina alla società a responsabilità limitata in Italia, la GmbH (la forma giuridica più frequentemente utilizzata da coloro che desiderano creare, creare o formare una società in Germania, compresi gli imprenditori stranieri) ), troviamo i seguenti requisiti:

  • Il capitale sociale minimo richiesto è di 25.000 euro, che può essere versato in due parti di 12.500 euro all’inizio e il resto dopo. Minimo di un partner.
  • Rapidità nella costituzione delle società (deve essere di fronte a un notaio), il settore pubblico tedesco cerca di stimolare la crescita del settore privato, sebbene la regolamentazione dell’attività sia rigorosa.
  • Con Plan Deutschland Digital 2015, viene incoraggiata la creazione di aziende di società Internet, offrendo molte strutture per questo.

La figura dell’amministratore deve esistere, come nelle società italiane.

È responsabile della rappresentazione della società.

Due note: devi avere una storia priva di reati bancari e non rispondi con i tuoi beni se non contro il mancato pagamento delle tasse al Ministero delle Finanze e alle istituzioni del sistema sociale.

La tassa autonoma ammonta a 240 euro (somma del contributo alla sicurezza sociale -140 € – e assicurazione sanitaria obbligatoria – circa 240 € -).

Tuttavia, se non fatturate più di € 1.750 al mese, non siete obbligati a pagare la parte corrispondente alla sicurezza sociale.

L’IVA in Germania è del 19%. Dobbiamo pagare questa tassa allo stato in base al fatturato che abbiamo raggiunto, se questa cifra è inferiore a € 17.500 all’anno o se hai meno di 30 anni, non è necessario pagarlo.

D’altro canto, le dichiarazioni IVA sono fatte su base mensile, un po ‘meno comode che in Italia, ma i rimborsi IVA vengono effettuati anche mensilmente, quindi in un certo modo viene compensato.

L’IRPF è superiore a quello trovato in italia:

Imposta sul reddito delle persone

Tipo progressivo dal 14 al 45%.

Da 0 a 8,004 EUR

0%

Da EUR 8,005 a EUR 52,881

14%

Da 52.881 a 250.730 EUR

42%

Più di 250.730 EUR

45%

La cosa positiva è che in Germania i pagamenti non sono avanzati trimestralmente, ma sono pagati direttamente nel conto economico annuale.

Per quanto riguarda la fatturazione, in Germania la data della fattura è la data della raccolta, quindi non dobbiamo pagare l’IVA o l’IRPF di qualcosa che non abbiamo addebitato.

Chi ha letto questo articolo ha letto anche:

Prerequisiti per l’avvio di un’impresa in Germania

prerequisiti per lavvio di unimpresa in germania

Pensi di essere un lavoratore autonomo in Germania? Qui spieghiamo quali condizioni devi soddisfare, ad esempio in termini di diplomi, idoneità personale e abilità linguistiche. Ci sono alcune condizioni legali generali…

Vendere in Germania: Strategie pratiche

vendere in germania strategie pratiche

Con 37 anni di esperienza nel campo della consulenza e della formazione nel commercio estero e nella promozione internazionale di marchi e aziende, ha progettato un programma di formazione incentrato sulle piccole…

Requisiti per esportare in Germania 2022
Aprire in germania Roveredo
Menu
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
Apri Chat
Salve 👋. Desideri aprire in Germania una ditta o conto corrente? Puoi chiedermi o chiamarmi direttamente su WhatsApp! Siamo Italiani che vivono in Germania 🇮🇹 + 🇩🇪 (chiamata senza impegno)
🇮🇹 Chiama Ora